L’uomo che inventò il XX secolo

Ho deciso di inaugurare la categoria Scienza nel migliore dei modi, e cioè rinnovando una mia personale battaglia contro il mondo intero che mira alla diffusione più ampia possibile delle opere di uno dei più grandi uomini di scienza degli ultimi tempi.

Oltre cento anni fa, un inventore serbo-americano dal nome di Nikola Tesla iniziò a sistemare cose che non erano rotte.

 

Questa è l’introduzione che The Oatmeal (un geniale angolo di rete ideato da Matthew Inman) fa di uno dei maggiori scienziati, innovatori e inventori del secolo scorso: Nikola Tesla. A lungo oscurato dalla figura di Edison (uomo più d’impresa che di scienza), e alla perenne ricerca di finanziatori per i suoi studi, Tesla si è reso fondamentale nella messa a punto di settori e invenzioni di cui oggi non potremmo fare a meno: la corrente alternata (tanto per cominciare), la radio e i radar sono soltanto i primi di una lista infinita (oltre 300 brevetti in 26 nazioni).

COMPITI A CASA: LEGGERE, DIFFONDERE OVUNQUE E IMPARARE A MEMORIA QUESTO.

 

Fortunatamente non sono l’unica persona a subire il suo fascino, qui potete trovare un elenco di altri siti che si occupano dell’argomento; altro materiale invece lo trovate qui.

Mi raccomando.. La prossima volta vi interrogo!

 

 

 

Annunci

2 commenti on “L’uomo che inventò il XX secolo”

  1. Veronica Adriani ha detto:

    Avevo già deciso di seguirti dopo il post sulla slow motion. Ma se poi mi citi The Oatmeal praticamente mi obblighi a farlo 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...